Aprire un salone in franchising ... un sogno concreto
15889
post-template-default,single,single-post,postid-15889,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-14.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Aprire un salone in Franchising: un sogno concreto

Se si intende aprire un salone parrucchieri estetisti, ma si è spaventati dall’enormità della cosa, si può pensare di affiliarsi ad una rete franchising. Quindi perché no?… Aprire un salone in franchising può essere un’ottima soluzione.

Ma cosa è il franchising?

Dalla definizione di Wikipedia “Il franchising, o affiliazione commerciale, è una formula di collaborazione tra imprenditori per la produzione o distribuzione di servizi e/o beni, indicata per chi vuole avviare una nuova impresa, ma non vuole partire da zero, e preferisce affiliare la propria impresa ad un marchio già affermato sul mercato. … E’ il contratto fra due soggetti giuridici, economicamente e giuridicamente indipendenti, in base al quale una parte (Affiliante o franchisor) concede la disponibilità all’altra (Affiliato o franchisee) che aderisce a questa formula in cambio del pagamento di una percentuale sul fatturato (royalty) e/o di una commissione di ingresso (fee) insieme al rispetto delle norme contrattuali che regolano il rapporto”

Per poter aprire un salone in franchising sono necessarie alcune pratiche amministrative e burocratiche, quali:

  • la Licenza, ossia l’abilitazione professionale richiesta alla Camera di Commercio.
  • DIA (dichiarazione avvio attività entro 30gg prima l’apertura)
  • Aprire la Partita Iva
  • Iscriversi al Registro delle Imprese
  • Posizioni INPS ed INAIL
  • l’autorizzazione sanitaria dei locali in quanto devono essere a norma di igiene, di sicurezza, di agibilità e devono rispettare le disposizioni urbanistiche. Inoltre i macchinari utilizzati devono rispettare le normative italiane ed europee.
  • l’Autorizzazione ad esporre l’insegna
  • Nominare  una persona in qualità di responsabile del salone o del centro estetico.

Abbandonando la burocrazia, è importante sapere che il salone deve essere localizzato:

  • in un bacino di utenza di almeno 10.000 – 25.000 abitanti
  • in zone centrali o semi centrali dove vi sia alto traffico pedonale. Vi deve essere disponibilità di parcheggio ed essere vicino a centri o zone commerciali. E’ importante che il negozio sia fronte strada.

Per i nuovi imprenditori che vogliono aprire un salone può essere una scelta vincente affiliarsi ad un’azienda già operativa nel settore della bellezza. In Italia esistono molte reti franchising di successo che permettono di aprire un’attività sfruttando esperienze e soprattutto un marchio conosciuto sul mercato.

Quindi, aprire un salone in franchising, a differenza di un’ attività in proprio, comporta numerosi vantaggi. Vediamo quali:

  • Riduce notevolmente il rischio imprenditoriale. Infatti con il franchising gli affiliati vengono seguiti passo dopo passo, cercando di portarli verso il successo anche quando non hanno esperienza nel settore bellezza ed estetica.
  •  si avrà un format chiavi in mano, comprensivo di formazione teorica e pratica, di affiancamento, di assistenza e consulenza burocratiche,  di progettazione ed allestimento del salone, della fornitura dei macchinari e degli arredi a prezzi notevolmente vantaggiosi.
  •  si può usufruire di accordi commerciali, della popolarità e della buona reputazione del brand e soprattutto di tutte quelle campagne marketing necessarie per rendere redditizia l’attività di un salone. Per questo, potrebbe essere interessante aprire un salone in franchising in un luogo dove vi sia un buon afflusso turistico anziché in un paesino sperduto.
  • Utilizzo di tecnologie innovative e ciò nonostante i prezzi al pubblico risultano essere concorrenziali.  
  • L’investimento per aprire un salone in franchising è spesso contenuto, a differenza di quello per aprire un salone in completa autonomia dove può essere pari a quasi tre volte quello del franchising. Ma se si vuole anche guardare oltre per avere aiuti monetari, in quanto alla prima esperienza imprenditoriale, si può usufruire di fondi stanziati dalla Comunità Europea o dalla Regione. Ad esempio le agevolazioni per l’apertura di una nuova attività dedicata alle donne.

Molti sono i vantaggi ma si parla, comunque, di una attività che dovrà essere redditizia nel tempo e dovrà farsi spazio sul mercato tra i tanti concorrenti. Quindi, nonostante la strada spianata dal franchising, sarà sempre e comunque necessario assicurarsi di avere un bravo operatore/operatrice che abbia abilità, manualità, creatività e cordialità. Ma non solo…infatti queste quattro caratteristiche non rendono già in possesso di tutto ciò che serve per fare impresa nel settore estetico. E’ necessario un valido braccio destro, chiamato software gestionale parrucchieri estetisti. Abbiamo trattato questo interessante argomento in uno dei nostri articoli precedenti.

Dato che uno dei vantaggi  per aprire un salone in franchising è l’ investimento contenuto, possiamo anche pensare di aggiungere una spesa contenuta, tramutata in un piccolo canone mensile, per il nostro valido software gestionale parrucchieri estetisti che ci aiuterà nella gestione grazie ad una nostra attenta selezione.

Avere la possibilità di scegliere da sé questo strumento dà la possibilità di usufruire del migliore sul mercato. Non solo per il costo ma soprattutto per tutto quello che può, intelligentemente, offrire come la continua assistenza e gli aggiornamenti che non tutti i gestionali sul mercato possono offrire.

Il fatto di non essere mai lasciati soli con un qualcosa di tecnologico di cui non si ha molta confidenza e… ammettiamolo non molte persone la hanno… è la prerogativa essenziale per lavorare in tranquillità. Niente stress mnemonico, niente confusione, solo la libertà di lavorare esprimendo la propria creatività, manualità e soprattutto manifestando cordialità ed impegno verso i propri clienti. Clienti che se nuovi, apprezzeranno e torneranno diventando clienti abituali del salone.

I continui aggiornamenti del software gestionale, invece, comportano evoluzione nel gestire il salone nel migliore dei modi. Aggiornamenti personalizzati per ogni tipo di esigenza. Non una versione standard che non porta a nulla se non alla disperazione completa del gestore del salone. Se si ha a disposizione un supporto tecnologico bisogna essere sicuri di avere un qualcosa che sia al passo con i tempi e non un intralcio. Insomma, un supporto valido ed efficace, tanto da poter dire a distanza di anni: “E’ stata proprio una buona scelta!”

aprire un salone in franchising 

Icauno hair and beauty potrebbe essere una soluzione per aiutare a gestire la tua nuova attività in franchising.

Richiedi una demo gratuita comodamente seduto a casa.

 

 

 

 

 

 

Commenta qui

No Comments

Post A Comment